Seduti comodi, lavorerete meglio e senza problemi

La sedia o la poltrona possono fare la differenza, almeno per quanto riguarda quelle attività in cui il lavoro al desk dura diverse ore oppure poche ore settimanali perché siete sempre in movimento.

Scegliere la sedia per il posto di lavoro che prevede l’utilizzo del computer è quindi un’azione da fare con attenzione perché grazie alla presenza di moltissimi modelli nel mercato, diventa difficile tenere a mente tutto quello che ci serve sapere per scegliere bene e senza rimpianti in un secondo momento.

Per avere una mappa utile a ricordare quanto occorre sapere per scegliere, il consiglio è di andare a leggere i contenuti dettagliati presenti in questo sito sceltasediadaufficio.it

Confort e adattabilità alle vostre esigenze sono due elementi di assoluta importanza. 

Lavorare stando seduti scomodi provoca dolori e stati di stress che non fanno bene alla produttività. Un datore di lavoro attento non si lascia sfuggire l’occasione, infatti di mettere il proprio dipendente nelle condizioni ottimali perché tutto proceda per il meglio.

La maggior parte dei modelli distribuiti in commercio, sono infatti ergonomici con misure dello schienale e della seduta che si armonizzano con le esigenze di chi vi si siede; hanno inoltre caratteristiche quali la regolazione dell’altezza del sedile perché, poiché non siamo tutti uguali sia nelle dimensioni che nel peso, le sedie su cui lavoriamo devono adattarsi a queste “dimensioni”. 

La regolabilità dell’altezza del sedile che varia in media da 74 a 80 centimetri, può essere ulteriormente modificabile soprattutto per le sedie di fascia più alta; insieme a questa caratteristica verificate di controllare anche la possibilità di avere lo schienale reclinabile e un cuscino lombare e possibilmente anche un poggiapiedi per mantenere corretto l’angolo di appoggio del piede.

Non vanno dimenticati nemmeno i materiali.
Come reagireste se nel pieno caldo estivo foste obbligati a lavorare restando seduti su una sedia di plastica o di pelle? Disagio più totale.
Quindi attenti al materiale con cui sono realizzate e ricordate che i materiali più usati sono pelle vera o ecopelle, tessuto, rete di maglia, plastica con la scocca in legno o metallo.